isole-kerama-okinawa
Home / Asia / Isole Kerama, Giappone

Isole Kerama, Giappone

Le Isole Kerama si trovano a 30 chilometri a nord di Naha, dell’isola di Okinawa. Le isole Kerama sono un arcipelago composto da 22 isole di varie dimensioni, circondate dalla barriera corallina e con delle bellissime spiagge. Solamente quattro isole dell’arcipelago sono abitate: Tokashiki; Zamami; Aka e Geruma; le altre sono completamente deserte.

Le isole sono state istituite Parco Nazionale nel 2014 e per la loro ricchezza di fauna marina sono una meta ideale per gli amanti dello snorkeling. Inoltre in inverno in questi mari vengono ad accoppiarsi le megattere, osservabili con dei tour in barca. Il clima è tropicale, con temperature che non scendono mai sotto i 20 gradi, il periodo più caldo (soprattutto per immergersi) rimane quello tra Maggio ed Ottobre, facendo però attenzione a Giugno (mese delle pioggie) ed Agosto/Settembre (periodo dei tifoni, che rendono difficili i collegamenti tra le isole). Questo sito web mette a disposizione meteo ed informazioni sui tifoni nelle isole giapponesi.

Vediamo le principali Isole Kerama nel dettaglio:

Tokashiki

spiaggia di ahren, Tokashiki, isole kerama
Spiaggia di Ahren, Tokashiki

A 35 minuti di traghetto da Naha, è la più grande delle Isole Kerama e con i suoi 740 abitanti anche la più popolosa. Il paesaggio interno è collinare e il mare cristallino e incontaminato accoglie gli amanti dello snorkeling e del diving. Sull’isola ci sono agenzie specializzate che vi accompagneranno nei luoghi migliori per immergervi. Da Tokashiki partono anche i tour per le osservazioni delle megattere. Le spiagge più conosciute sono la spiaggia di Aharen e quella di Tokashiku, ma l’isola offre un gran numero di spiagge remote e molto meno frequentate dai turisti.

Zamami

isola zamami, isole kerama

L’isola di Zamami è a circa 40 chilometri da Naha ed è la seconda isola in ordine di grandezza. Per le sue acque color turchese, le spiaggie sabbiose e bellissimi luoghi per le immersioni, è spesso considerata la più bella tra le isole Kerama. Il territorio è ricco di colline boscose e punti panoramici, offrendo numerosi spunti per passeggiate a piedi o in bicicletta. In alternativa agli hotels, nell’isola sono presenti alcuni campeggi. Dal porto partono dei veri e propri “taxi marini” verso le isole di Gahi, Agenashiku e Amuru, piccole isole disabitate a sud di Zamami, in queste isole si può praticare snorkeling o stare in spiaggia, ma le attività di diving sono proibite per preservare i coralli. E’ vietato cercare di raggiungere le isole deserte a nuoto.

L’isola è fornita di wifi gratuita in tutta l’area abitata.

I traghetti partono dal porto di Naha, ed impiegano 60-70 minuti per arrivare a Zamami.

Aka e Geruma

aka e geruma, isole kerama

Aka, Geruma e Fukaji sono isole collegate tra di loro da dei ponti, mentre le prime due ospitano rispettivamente 250 abitanti e 60 abitanti, Fukaji è un isola disabitata che ospita un piccolo aeroporto utilizzato solo per scali commerciali.  Queste isole sono molto tranquille e meno frequentate dai turisti rispetto a Zamami. La più famosa spiaggia dell’isola, la spiaggia bianca di Nishibama. Sull’isola vive una specie protetta di cervi, chiamati appunto cervi di Kerama.

Per raggiungere Aka è possibile partire da Naha o Zamami. 

Curiosità

Le Isole Kerama furono le prime isole in cui sbarcarono gli Americani durante la II Guerra Mondiale, per poi partire verso l’isola di Okinawa.

 

Next Prev
spiaggia-nishibama-isole-kerama Spiaggia di Nishibama, Aka 
isole-disabitate-isole-kerama-zamami Isole disabitate vicino Zamami 
isole kerama Isole Kerama
Next Prev

 

 

Check Also

1503_yakushima_main

Yakushima, Giappone

Yakushima è un isola subtropicale situata a sud di Kyushu, nella prefettura di Kagoshima. Si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *