Home / Europa / Islanda : I dintorni di Reykjavik
Gjáin islanda

Islanda : I dintorni di Reykjavik

 

L’Islanda è un luogo selvaggio, ricco di sentieri da esplorare per chi cerca una vacanza a contatto con la natura. Se invece avete a disposizione pochi giorni e siete a Reykjavik, ma non volete comunque rinunciare ad avere un assaggio dei paesaggi favolosi che offre o immergervi in acque termali, questi sono alcuni luoghi nelle vicinanze perfetti per un escursione di una giornata.

 

 

 Esjan

esjan escursioni dintorni Reykjavik

 

Esjan è una catena montuosa che si trova a meno di 30 minuti di auto da Reykjavik, rendendola una destinazione per chi ha pochi giorni a disposizione ma vuole comunque fare un escursione nella natura islandese.  La salita è facile e ben segnalata fino alla roccia, ben segnalata, chiamata Steinn, dove gli escursionisti meno esperti cominciano la discesa. Proseguendo oltre altrimenti si può continuare per altri 400 metri circa fino alla cima. Dalla montagna si gode di un bellissimo panorama su Reykjavik. Esjan è una delle mete islandesi più frequentate dagli escursionisti.

Glymur

 

Glymur dintorni Reykjavik

Glymur, con i suoi 198 metri, è la seconda cascata più alta dell’ Islanda. La cascata è situata nel fiordo di Hvalfjordur, a circa 1 ora di automobile da Reykjavik.

La bellezza di questa escursione è nel paesaggio naturale che circonda il luogo, ricco di grotte e vallate, oltre allo stupendo canyon in cui si getta la cascata.

Il percorso richiede complessivamente 4 ore circa, e l’attraversamento del fiume passando sopra un grosso tronco con una corda come passamano, una sfida per gli escursionisti più avventurosi.

Hveragerði

Reykjadalur Hveragerði escursioni Reykjavik

A 45 minuti di automobile da Reykjavik, sorge la cittadina di Hveragerð, famosa per essere una zona geotermale. Sulle colline a nord del paese si trova infatti Rekjadalur (valle fumosa in islandese), raggiungibile a piedi, in un percorso facile e ben segnalato, e una volta a destinazione potrete indossare il costume ed immergervi nell’acqua calda del fiume. 

Interessante notare che non ci sono punti turistici, shopping o di ristoro, sarete solo voi e la natura.

Gjáin

Gjáin islanda vicinanze Reykjavik
Gjáin è un piccolo canyon formatosi migliaia di anni fa a seguito di un eruzione vulcanica. Per molti è considerato da molti uno dei luoghi più belli dell’ Islanda.

All’interno del canyon il fiume forma una serie di piccole e pittoresche cascate, alternate a quiete polle d’acqua, il tutto circondata da una distesa di prati verdi, dandovi l’impressione di trovarvi in un luogo fatato.

Gjáin si trova a  130 km di distanza da Reykjavik.

 

Seljavallalaug

Seljavallalaug piscina termale vicino Reykjavik

Seljavallalaug è una delle più antiche piscine geotermali dell’Islanda, costruita nel 1923 è stata la prima piscina usata per insegnare nuoto ai locale. 

La piscina è 25 metri di lunghezza, 10 metri di larghezza, ci sono degli spogliatoi dove è possibile cambiarsi ma non ci sono docce. Seljavallalaug è una piscina pubblica e non è richiesto il pagamento di un ticket d’entrata. L’acqua filtra attraverso le rocce da una sorgente naturale nelle vicinanze.

 

Per arrivare seguire le indicazioni per Seljavellir, una volta raggiunto il parcheggio la piscina di Seljavallalaug dista circa 20 minuti a piedi. Il percorso non è per nulla impegnativo.

Check Also

svizzera-sassone-ponte-bastei

Parco Nazionale della Svizzera Sassone, Germania

Non molto distante da Dresda si trova il Parco Nazionale della Svizzera Sassonia. Questo parco è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *