Veduta aerea dell'arcipelago di Palau
Home / Oceania / Micronesia / Arcipelago di Palau

Arcipelago di Palau

 

Palau è un arcipelago di origine vulcanica sperduto nelle acque dell’oceano Pacifico, a 500 chilometri dalle Filippine. Indipendente solamente dal 1994, ha legami strettissimi con gli Stati Uniti, da cui dipendono per la politica estera e la difesa, e da cui hanno adottato il dollaro come moneta ufficiale nello stato. La Repubblica di Palau è costituita da circa trecento isole e micro-isole, mentre quelle abitate sono solo 11, la popolazione complessiva non raggiunge i ventimila abitanti.  Le isole si presentano con acque turchesi e un entroterra verdissimo, quasi interamente coperto da foreste e giungle.

L’ arcipelago è un paradiso per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling: Nel 2009 ha creato il primo shark-sanctuary (santuario degli squali) al mondo e dal 2018 la pesca industriale sarà completamente vietata all’interno delle loro acque territoriali. Nei fondali di Palau, oltre ad giganteschi coralli, si possono osservare un enorme quantità di relitti navali giapponesi, affondati durante la Seconda Guerra Mondiale; tuttavia l’immersione più famosa è nel Jellyfish Lake, in cui vivono migliaia di meduse non urticanti, poiché non avendo nemici naturali in queste acque con il tempo hanno perso le loro difese naturali. 

Per gli appassionati di storia, la seconda isola più grande dell’arcipelago è Peleliu, uno dei principali campi di battaglia tra Stati Uniti e Giappone durante la Seconda Guerra Mondiale, e oltre che nel museo dedicato, è possibile trovare pezzi di artiglieria sulle spiagge e nelle foreste.

Il complesso delle centinaia di isole disabitate di Palau prende il nome di Rock Islands di Palau, isole e isolotti che fuoriescono dalle acque interamente coperti di vegetazione, e recentemente inserito tra i Patrimoni Naturali dell’UNESCO.

COME ARRIVARE A PALAU

Raggiungere Palau dall’Italia non è facilissimo e  i collegamenti principali sono quasi esclusivamente attraverso Manila, Tokyo, Seul, Taipei, Guam o Hong Kong. All’arrivo vi sarà chiesto di pagare due eco-tasse per un complessivo di 50 dollari. L’ Aeroporto è ben poco attrezzato e privo di servizi di ristorazione.

 

Next Prev
arcipelago di Palau 
veduta di palau Una veduta delle Rock Islands
la laguna delle meduse di palau Le meduse nel Jellyfish Lake a Palau 
arcipelago di palau 
Next Prev

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *