Home / Asia / Arashiyama, Giappone – La Foresta di Bambù
geishe che passeggiano ad arashiyama, foresta di bambù

Arashiyama, Giappone – La Foresta di Bambù

Arashiyama è una zona appena fuori dall’area centrale di Kyoto, conosciuta anche come Sagano. Ci si arriva in 15-20 minuti di treno, in questa località circondata da montagne e foreste, lontana dal caos cittadino. Arashiyama è particolarmente bella in primavera per i suoi ciliegi in fiore, ed in autunno quando gli aceri diventano rossi.

Luogo simbolo di Arashiyama è la sua foresta di bambù, sebbene non sia l’unica cosa meritevole di essere vista e la zona richiede almeno una giornata intera per essere visitata!

Tenryu-ji e la Foresta di Bambù

Arashiyama, foresta di bambù illuminata

Il tempio Tenryu-ji è un tempio buddista del 1300 (sebbene la maggior parte degli edifici siano dell’ultimo secolo), con un bellissimo giardino Zen intorno ad un lago. Il tempio è stato inserito dall’UNESCO nei siti patrimonio dell’Umanità, ed è uno dei 5 grandi templi di Kyoto. I visitatori possono anche mangiare al ristorante all’interno del tempio che offre specialità della cucina buddista. A nord del tempio di Tenryu-ji si trova la strada d’ingresso della piccola foresta di bambù. Il luogo è piuttosto famoso e nei periodi di maggiore picco vacanziero può risultare piuttosto affollata, per questo è consigliabile arrivare al primo mattino per godersi appieno la magia di questa foresta di bambù. Nelle giornate leggermente ventose, con la giusta quiete, è possibile udire il fruscio generato dagli alti fusti di bambù mossi dal vento, uno dei suoni della tradizione giapponese.

Okochi Sanso

arashiyama Okochi Sanso

Residenza dell’attore giapponese Okochi Denjiro, questa villa è composta da numerosi edifici (non tutti visitabili). La struttura principale della casa è un esempio di architettura residenziale tradizionale giapponese. La vera attrazione sono tuttavia i giardini che circondano la dimora, progettati con l’idea di rappresentare le quattro stagioni.

 

Ponte Togetsukyo

togetsukyo-arashiyama

In questa zona passa il fiume Hozu, e il ponte Togetsukyo (letteralmente “il ponte che attraversa la luna“) è uno dei simboli di Arashiyama insieme alla foresta di bambù. Dal ponte si gode di un bellissimo panorama sui parchi circostanti, sopratutto con i colori del periodo primaverile o autunnale.

 

Saga-Toriimoto

Saga-Toriimoto Arashiyama

Situato nella parte nord di Arashiyama, è un quartiere conservato nello stile del periodo Meiji (1868 – 1912), con le vecchie case tradizionali, riconvertite in negozi e ristoranti. All’interno del quartiere si trova il Tempio Adashino Nenbutsuji, famoso per le 8000 statue buddiste al suo interno, scolpite nel corso del tempo.

 

 Tempio Gio-Ji

tempio gioji, arashiyama

Questo piccolo e tranquillo tempio è circondato da numerosi alberi e da un giardino di muschio. Il tempio è molto antico, ma nel corso dei secoli cadde in rovina e venne ricostruito più volte, l’ultima della quale nel 1895. Il nome del tempio deriva da Gio, una ballerina che si innamorò di Taira-no-Kiyomorid, potente capo del Clan Heike. Quando terminò la loro relazione, Gio si ritirò in questo tempio per trascorrere il resto della sua vita come una sacerdotessa Buddista, insieme a sua sorella, madre e ad un’altra amante disprezzata da Kiyomori. Statue lignee delle donne e di Kiyomori sono contenute nella sala principale.

 

Tempio Daikaku-ji

Daikaku-ji arashiyama

Il tempio di Daikaku-ji è uno degli antichi templi di Kyoto. Costruito circa 1200 anni fa, era inizialmente una villa imperiale. La struttura attuale del tempio è invece del 16esimo secolo. L’attrazione principale è il giardino zen e il lago Osawa. Questo laghetto circondato da aceri e ciliegi, creato sul modello cinese, veniva utilizzato per la pesca ricreativa dall’Imperatore e i suoi nobili. Questo tempio è anche conosciuto come uno dei tre luoghi migliori per osservare la luna in Giappone, tanto da ospitare un evento dedicato all’osservazione della luna nella metà di Autunno. E’ anche piuttosto popolare come luogo per godere dei ciliegi in fiore, con un festival primaverile.

 

 

 

 

Monkey Park Iwatayama

scimmia al Monkey Park Iwatayama, arashiyama

Ad Arashiyama è possibile osservare i famosi macachi giapponesi, infatti è presente un monte dove vivono liberamente 170 esemplari di queste scimmie. E’ possibile dargli della frutta da mangiare che vendono direttamente li, ma è vietato toccarli in alcun modo. La passeggiata per raggiungere la cima del monte richiede circa 15 minuti, alla fine della quale ci sono panchine per sedersi ed ammirare il paesaggio.

 

Arashiyama: Come Arrivare

Raggiungere questa zona è piuttosto facile, per la presenza di tre stazioni. Il metodo più veloce per arrivare è tuttavia fornito dalla JR Sagano Line (conosciuta anche come JR Sanin Line) che da Kyoto Station conduce fino a Saga-Arashiyama station in 15 minuti. La zona è servita anche da bus, ma è sconsigliabile per l’alto rischio di rimanere bloccati nel traffico.

 

 

Check Also

1503_yakushima_main

Yakushima, Giappone

Yakushima è un isola subtropicale situata a sud di Kyushu, nella prefettura di Kagoshima. Si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *